giovedì 20 novembre 2014

Le dame dei Pollaiolo. Quattro ritratti femminili


 Le dame dei Pollaiolo. Una bottega fiorentina del Rinascimento è la mostra in programma fino al 16 febbraio 2015 al Museo Poldi Pezzoli di Milano, ideata intorno al simbolo della casa museo: il Ritratto di Dama di Piero del Pollaiolo. I quattro celebri dipinti, dei fratelli Antonio e Piero del Pollaiolo, sono per la prima volta  riuniti insieme.

martedì 18 novembre 2014

Pedalando sopra la notte stellata-Van Gogh Bicycle Path


E' stata inaugurata a Nuenen, vicino a Eindhoven, in Olanda, una pista ciclabile luminosa. Il sistema di illuminazione, visivamente coinvolgente ed emozionante, si ispira alla Notte Stellata, la famosa opera di Vincent Van Gogh, che qui visse. Di notte il sentiero si accende di un puntiforme bagliore stellare, grazie a migliaia di tasselli che, incastonati nel tracciato, secondo un modello contorto e vorticoso, accumulano energia durante il giorno, per poi rilasciarla durante la notte e grazie a LED, alimentati da un pannello solare. Lunga meno di un chilometro s’inserisce nella Van Gogh Cycle Route, un anello ciclabile di 335 km che attraversa i luoghi  più significativi della vita dell’artista, in preparazione del Van Gogh 2015 international theme year.  A luminous bicycle path has been inaugurated in Nuenen, near Eindhoven. The lighting system, visually engaging and exciting, is inspired by The Starry Night, the famous Van Gogh's masterpiece. The path turns on at night with a point-like stellar flare, thanks to thousands of embedded blocks that accumulate energy during the day and release it in the dark by means of LEDs powered by a solar panel. Less than a kilometer long, it is part of the Van Gogh Cycle Route, a 335Km ring running through the most significant places of the Artist's life, in preparation of the Van Gogh 2015 international theme year. Design: studio Roosegaarde and Heijmans



mercoledì 12 novembre 2014

Estensioni scomponibili-Decomposable extensions





Tavolino basso con struttura in legno massello e sei piani mobili, che, rovesciati, diventano comodi vassoi.Low table of solid wood with six movable levels which, reversed, become useful  trays. Design: Bernard Vuarnesson for Sculptures Jeux

venerdì 31 ottobre 2014

venerdì 24 ottobre 2014

Un gigante a Budapest-for Budapest 2014 International Contemporary Art Fair


La gigantesca scultura in polistirene, chiamata "Popped Up", spunta dal terreno nella piazza Széchenyi a Budapest. E' stata realizzata dall'artista Hervé Loránth Ervin per l'Internazionale d'Arte Contemporanea di Budapest. The giant polystyrene sculpture, called "Popepd Up", emerges from the ground in Szécheny Square in Budapest. It was created by artist Hervé Loránth Ervin for the Contemporary Art International.

mercoledì 15 ottobre 2014

Formato espositivo non convenzionale-Unconventional exhibition format


Non è un'architettura solitaria e monumentale il nuovo Louvre di Lens (F) ma una costruzione in acciaio, vetro e calcestruzzo in dialogo con l'ambiente circostante. L’edificio ad un piano, progettato dallo studio Sanaa di Tokio in collaborazione con l'Unrey Cupler di New York, è situato su di una miniera carbonifera dismessa e si inserisce armoniosamente nel parco realizzato da Catherine Mosbach. Massima è la trasparenza nella zona d’ingresso e massima è la riflessione negli ambienti espositivi rivestiti di alluminio spazzolato anodizzato, che rispecchia l’ambiente in modo sfocato. "Il riflesso dell’opera d’arte, oltre che del visitatore, sulle pareti di alluminio instaura un rapporto particolare tra l’osservatore e l’oggetto” (Kazuyo Sejima). Le opere d’arte sono esposte in una superficie di 3000 metriquadrati, senza alcuna ripartizione di genere. La visuale è libera attraverso tutta la galleria  offrendo l’opportunità di individuare nuove relazioni. "La decisione è stata quella di non appendere nessun oggetto alle pareti e di utilizzare il centro dell’ambiente. Così i visitatori si possono allargare e girare dappertutto” (Kazuyo Sejima). The new Lens Louvre is not a solitary and monumental architecture but a construction made of steel, glass and concrete, which dialogues with its surroundings.This single floor building, designed by Tokio's Sanaa studio in collaboration with New York's Unrey Cupler, is placed above an abandoned coal mine and integrates with a park designed by Catherine Mosbach.Its entrance area has maximum transparency, and maximum reflexivity is achieved in its exhibition spaces, covered in brushed anodised aluminum blurry reflecting the environment."An artwork's reflex, as well as a visitor's, on aluminum walls creates a special relationship between an object and its observer" (Kazuyo Sejìima).Artworks are exposed over 3000 square meters with no genre separation. Visual is free throughout the gallery, suggesting and encouraging new perspectives."Our decision was to not hang any object to the walls and to use the centre, so that visitors are free to extend and wander" (Kazuyo Sejìima).

giovedì 9 ottobre 2014

La scala di casa

5 storey house in Lisbon, Portugal, design: Vasco Correia and Patrícia Sousa
Site Area 41 m², Built Area 205 m²
 

martedì 7 ottobre 2014

Gres laminato ultrasottile-Stoneware's evolution


Lo spessore estremamente ridotto (3mm), anche per grandi formati, e la planarità perfetta sono ottenute grazie ad un'innovativa tecnologia in grado di conferire alla lastra di gres porcellanato un alto grado di elasticità e di resistenza. Adatto per pavimenti e rivestimenti.Very low thickness (3mm), also for big dimensions, and perfect flatness are achived by means of an innovative technology that can give the sheet a very high elasticity and resistance. Quite suitable for floors and coverings. In foto: Lea Slimtech RE-evolution, Lea Slimtech Gouache 10,  ZERO3 Aisthesis di Panaria.

martedì 30 settembre 2014

Il divano giallo-3D fabric

Reinterpreta la lavorazione a “capitonné” il rivestito in tessuto techno 3D  a memoria di forma, a diversa densità per seduta e schienale. L'innovativo tessuto,  tenace ed estensibile in tre direzioni, è realizzato in jersey nero su cui è applicata una lana soft touch a nido d'ape. This couch is covered by a techno 3D fabric which reinterprets the "capitonné" processing, with shape memory and varying density by seat and backrest. An innovative ad unique fabric, strong and extensible along three directions, made of black jersey with honeycomb soft touch wool applied on. The seat and backrest are made of a bi-density foam.Bubble, design: Sacha Lakic for Roche Bobois